il Piazza restaurato

2 DETTAGLIO TASSELLO_4863 copia La prossima settimana verrà riconsegnato alla Parrocchia la Deposizione (1556) del pittore lodigiano Callisto Piazza, dopo il restauro promosso dal Lions Club Castello. A questo proposito proponiamo un articolo di presentazione dell’architetto che ha seguito le varie fasi del restauro: avremo la possibilità di apprezzare meglio la qualità del dipinto, presente nella nostra Comunità ancor prima della costruzione dell’attuale chiesa di S. Margherita, quando la parrocchiale era molto più ridotta… Continua a leggere

Francescani a Santa Marta?

DSCF0154 Quel gioiellino di chiesa che è Santa Marta non manca di riservare, ogni tanto, qualche sorpresa. Quasi nessuno ci bada, ma sopra le porte laterali situate nel piccolo presbiterio e che conducono alla sagrestia e al campanile sono evidenti due piccoli affreschi, recuperati neli anni ’70 e databili a qualche decennio dopo la decorazione degli spicchi della volta, riportanti putti che presentano gli strumenti della Passione del Signore (chiodi, spugna… Continua a leggere

Il Concerto d’autunno

02 Arriva la Sagra d’autunno, domenica 16 ottobre, e arrivano le manifestazioni che ogni anno la caratterizzano. Da diverso tempo Comune e Parrocchia promuovono, in questa circostanza, un Concerto vocale e strumentale, pensato per gli appassionati e per chi anche casualmente si trovi a passare per la chiesa verso le 16 di domenica. Il programma spazia su vari generi ed esecutori, dai mottetti ai ‘Gloria’, alle esecuzioni per i bambini.  … Continua a leggere

Assunzione di Maria

IMG_20160728_165035 Abbiamo mai visto una immagine del genere? Che cosa ci suggerisce? Quello che chiamiamo Ferragosto è, liturgicamente, la Solennità della “Assunzione di Maria al cielo”. Tradotto in linguaggio corrente significa che la Madonna, in quando Madre di Gesù Signore, è stata portata (assunta) dal suo Figlio nello spazio divino (questo è il significato della mandorla che circonda le figure). Ancor prima della definizione di questa verità di fede (dogma) nel… Continua a leggere

Conoscere la nostra chiesa

Dopo i dipinti e i quadri della via Crucis è venuto il momento di sapere qualcosa in più della decorazione della nostra chiesa parrocchiale, intitolata a S. Margherita.   l’ambone dei Vangeli Ai lati del presbiterio, inseriti nelle due colonne di prospetto, stanno i due amboni, ovvero i due luoghi elevati da dove veniva proclamata solennemente la parola di Dio (in mancanza dei microfoni attuali!): quello di destra – rivolti… Continua a leggere

La deposizione

img123135 - Copia (2) La deposizione di Gesù morto nel sepolcro: è il tema della XIV e ultima stazione della nostra Via Crucis, che con un po’ di buona volontà possiamo ammirare e pregare nella chiesa parrocchiale. Sarebbe ineteressante un confronto – sarà oggetto di un prossimo stimolo – con l’altra Deposizione, patrimonio della Parrocchia e custodita in casa parrocchiale: quella splendida di Callisto Piazza da Lodi, pittore cinquecentesco di area lodigiana-cremonese: due modi… Continua a leggere

La nostra Via Crucis (6)

img123136 - Copia (2) Siamo ormai in dirittura di arrivo nella presentazione della nostra Via Crucis, una serie di quattordici quadri dipinti su commissione di “alcuni divoti” di Pandino nel 1792 dal pittore Federico Ferrario.   La 12^ stazione è dedicata alla morte di Gesù in croce. Tre croci vicinissime, al punto che ci si può vedere e parlare tra condannati – come appunto recita il Vangelo di Luca -. Il ‘buon ladrone’, collocato… Continua a leggere

Via Crucis (5)

img123133 - Copia La 10^ stazione ha come titolo ‘Gesù spogliato delle vesti': nella tela della nostra chiesa parrocchiale la figura centrale di Cristo a busto quasi scoperto fa intravedere il dramma che si sta compiendo: la preparazione di un corpo alla crocifissione. Secondo il vangelo lo ‘spogliamento’ di Gesù è avvenuto più volte da parte dei soldati, che gli fecero indossare un ‘mantello scarlatto’, come se fosse un re da burla, poi… Continua a leggere