L’architetto Soave e la costruzione della nuova chiesa parrocchiale

9788893560306_0_0_0_75 Era l’anno 1791 quando venne conclusa la costruzione, a Pandino, della nuova chiesa parrocchiale, dedicata a S. Margherita di Antiochia. La vecchia chiesa, pur interessante e singolare per le sue due navate, era pericolante ed insufficiente a contenere una popolazione in crescita. Il parroco di allora, don Francesco Zanenga, ebbe il coraggio di procedere all’edificazione della nuova chiesa, eliminando l’area cimiteriale che di trovava a tergo e sfruttando lo spazio… Continua a leggere

Una Mostra… singolare!

Definitivo-paramenti La sala degli affreschi del nostro castello tutti la conoscono: un ambiente adatto agli incontri, alle feste e… alle mostre. Mostrare, far vedere, coinvolgere e magari arrivare a dire “Che bello!”, oppure “che lavoro fine!”, oppure ancora “Ma io non sapevo che avevamo un patrimonio così interessante!”. Così dovrebbe accadere nei prossimi fine settimana, quando la Sala degli affreschi sarà aperta per vedere la “Mostra dei paramenti sacri della nostra… Continua a leggere

La costruzione di S. Marta

img085 Altro appuntamento interessante per gli appassionati di storia locale. Dopo le suggestioni offerteci con parole ed immagini a proposito della Confraternita dei Disciplini (presente a Pandino nel XV secolo presso S. Marta) da parte del prof. Adam Ferrari nell’incontro di domenica 30 settembre, domenica 7 ottobre, alle ore 15,30,in Santa Marta: La chiesa di Santa Marta in Pandino: ipotesi delle fasi costruttive. Saremo accompagnati nella conoscenza delle origini dell’edificio di… Continua a leggere

La bellezza della fede: i Disciplini a S. Marta

DSCF0158 Chi osservi con un po’ di attenzione il quadro della Trinità, situato nella seconda cappella di destra della nostra chiesa parrocchiale, noterà un gruppo di persone vestite in modo uguale e rivolte in preghiera alla immagine della Trinità. Il quadro proviene dalla chiesa di S. Marta e quelle persone sono i Confratelli della SS. Trinità, che si riunivano in quella chiesa. Prima di loro, a cavallo tra quattrocento e cinquecento,… Continua a leggere

Viaggio nella bellezza della fede

It-Bellezza-Fede-_Apollinare La vitalità di una comunità si riconosce anche e soprattutto con le occasioni di crescita che vengono offerte dai suoi componenti. Chi svolge questo lavoro di proposta sono in genere le Associazioni, che spaziano dai giochi per i bambini al dono del sangue, dalla presentazione dei libri ai viaggi di conoscenza delle città, dai contatti con paesi gemellati alla valorizzazione della propria storia e dei propri monumenti… Tra queste associazioni… Continua a leggere

Alcuni quadri, una storia!

S. Margherita 11 - Copia (2) Fanno parte della storia della nostra Parrocchia di Pandino le  tele che saranno a breve presentate in chiesa, luogo originario della loro collocazione. Commissionate e firmate da due dei maggiori pittori padani del ‘500, sono ancora oggi oggetto di ammirazione e di riflessione. A cura di alcune studiose e studiosi locali questi sono gli appuntamenti, aperti a tutti coloro che vogliono conoscere  il nostro passato anche attraverso le forme artistiche:… Continua a leggere

La chiesa di S. Marta: dati storici e questioni aperte

DSCF0213 Dopo il successo del concerto del gruppo vocale “Concinentes” lo scorso 8 di ottobre, l’ufficio turistico di Pandino continua nell’impegno di far conoscere la storia e le peculiarità della bellissima chiesa di S. Marta, situata davanti al castello visconteo di Pandino e nata nella seconda metà del ‘400 come cappella palatina, ossia destinata all’uso dei proprietari proprio del castello, che al suo interno non aveva una cappella. Grazie all’impegno dell’architetto… Continua a leggere

Statue dei santi

c Santa Margherita – foto De Mari In occasione della solennità di Tutti i Santi, 1^ novembre, è stata proposto, su iniziativa del gruppo di Azione cattolica, un incontro per conoscere (o ricordare) le statue che da tanto tempo sono ospitate sopra gli altari della nostra chiesa parrocchiale o una volta poste nei due oratori di Pandino. E’ stato soprattutto dopo il Concilio di Trento che le statue dei santi –… Continua a leggere